Drupal 6 navigazione veloce.
menu principale | colonna di navigazione a sinistra | contenuto principale | colonna di navigazione a destra | piè di pagina

menu principale

contenuto principale

Iscrizioni - A.S. 2010-'11

Versione stampabileInvia a un amicoVersione PDF

Iscrizioni alle scuole di ogni ordine e grado per l’anno scolastico 2011/2012

  • Modello Domanda di iscrizione per le prime classi 
  • Modello Domanda di iscrizione per le classi del 2°-3°-4°-5° anno (studenti esterni) 
  • Modello Domanda di iscrizione per le classi del 2°-3°-4°-5° anno (Aggiornamento dati - studenti interni) 
  • Modello Domanda di iscrizione la scelta di indirizzo per le classi Terze dell'I.T.C. 
  • Modello Richiesta esonero per merito pagamento tasse scolastiche 
  • Modello Richiesta di esonero pagamento tasse scolastiche per motivi economici. 

Scuola secondaria di II grado  

Ai fini della prosecuzione del percorso di studi, le domande di iscrizione degli alunni frequentanti l’ultimo anno della scuola secondaria di I grado negli istituti statali e paritari, debbono essere trasmesse - per il tramite del dirigente della scuola di appartenenza - all'istituto secondario di II grado prescelto. Tali domande debbono essere inoltrate agli istituti di destinazione entro i cinque giorni successivi alla scadenza del 12 febbraio 2011.

Le famiglie possono scegliere di effettuare l’iscrizione ad una delle diverse tipologie di istituti di istruzione secondaria di II grado previsti dai regolamenti relativi ai nuovi ordinamenti dei licei, degli istituti tecnici e degli istituti professionali, di cui rispettivamente ai DD.PP.RR. n. 89/2010, n. 88/2010 e n. 87/2010.

Per completezza di esposizione, si rammenta che:

- i nuovi Licei comprendono il Liceo Artistico (articolato negli indirizzi di Arti Figurative, Architettura e Ambiente, Design, Audiovisivo e Multimediale, Grafica e Scenografia), il Liceo Classico, il Liceo Linguistico, il Liceo Musicale e coreutico, il Liceo delle Scienze Umane (con eventuale opzione economico sociale), il Liceo Scientifico (con eventuale opzione per scienze applicate);

- i nuovi Istituti Tecnici comprendono due settori (economico e tecnologico) a loro volta suddivisi nei seguenti indirizzi: Settore economico: a) Amministrazione, Finanza e Marketing, b) Turismo. Settore tecnologico: a. Meccanica, Meccatronica ed Energia, b. Trasporti e Logistica, c. Elettronica ed Elettrotecnica, d. Informatica e Telecomunicazioni, e. Grafica e Comunicazione, f. Chimica, Materiali e Biotecnologie, g. Sistema Moda, h. Agraria, Agroalimentare e Agroindustria, i. Costruzioni, Ambiente e Territorio;

- i nuovi Istituti Professionali comprendono due settori (servizi, industria e artigianato) a loro volta suddivisi nei seguenti indirizzi: Settore dei servizi: a. Servizi per l’agricoltura e lo sviluppo rurale, b. Servizi socio-sanitari, c. Servizi per l’enogastronomia e l’ospitalità alberghiera, d. Servizi commerciali; Settore Industria e Artigianato: a) Produzioni industriali ed artigianali, b) Manutenzione e assistenza tecnica.

     Ai sensi del D.P.R. 15-3-2010, n. 87, i percorsi degli istituti professionali hanno durata quinquennale e si concludono con il conseguimento di diplomi di istruzione secondaria superiore in relazione ai settori e agli indirizzi di cui agli articoli 3 e 4,con riferimento al profilo di cui all’articolo 1, comma 2, riguardante tutti i percorsi del secondo ciclo di istruzione.

      A puro titolo informativo, si segnala che dall’a.s. 2011-2012 avranno inizio i percorsi formativi, di durata biennale, degli Istituti tecnici superiori, ITS, cui si accede con il possesso del diploma di istruzione secondaria superiore. Gli ITS, istituiti nell’ambito dei piani territoriali deliberati dalle Regioni, rappresentano un canale formativo di livello post secondario parallelo ai percorsi accademici. Hanno come ente di riferimento un Istituto tecnico o professionale e rilasciano il “diploma di tecnico superiore” valido su tutto il territorio nazionale.

Si tratta in sostanza di “scuole speciali di tecnologia” costituite con l’obiettivo di fornire ai giovani diplomati una formazione specialistica nelle aree tecnologiche strategiche per lo sviluppo economico del Paese: Efficienza energetica -  Mobilità sostenibile -  Nuove tecnologie per il made in Italy (sistema della Meccanica, sistema Moda, sistema Casa, sistema Alimentare, Servizi alle imprese) -  Nuove tecnologie della vita -  Tecnologie innovative per i beni e le attività culturali -  Tecnologie dell’informazione e della comunicazione. Tutte le notizie al riguardo sono disponibili sul sito www.indire.it/ifts

 Di seguito sono indicati i criteri di priorità nell’iscrizione alle classi prime dell’Istituto  “Francesco Gonzaga” :  

  1. gli studenti disabili;
  2. gli studenti frequentanti la classe prima nell’anno scolastico 2010/2011 non ammessi all’anno successivo, che facciano richiesta di ripetere l’anno entro sette giorni dalla pubblicazione dell’esito degli scrutini ordinari o suppletivi;
  3. gli studenti che abbiano presentato domanda di preiscrizione nei termini previsti dalla circolare ministeriale di prossima pubblicazione;
  4. gli studenti residenti nel Comune di Castiglione delle Stiviere;
  5. gli studenti con fratelli già frequentanti nel nostro istituto;
  6. a parità delle altre condizioni, gli alunni che abbiano conseguito una valutazione più elevata nell’esame conclusivo del primo ciclo d’Istruzione;
  7. gli studenti stranieri non alfabetizzati provenienti dall’estero che presentano domanda di iscrizione entro il 31 agosto 2011. Nel quadro di una prassi che prevede la possibilità di replicare il patto formativo di norma per un anno, fatta salva la possibilità per il Consiglio di Classe di proporre al Collegio Docenti ulteriore prolungamento”.

 


colonna sinistra

colonna destra

piè di pagina